SUVA_Fahrrad_Dunkelheit_0043_bearbeitet_full-Bearbeitet.jpg - Originalbild

Più sicurezza in bici

Chi va in bici con indumenti scuri e con i fanali spenti corre un grosso rischio, soprattutto al crepuscolo e di notte. Utilizzando gli accessori giusti, gli altri utenti della strada potranno vederti in tempo.

Indice

L'essenziale in breve

Chi va in bicicletta di notte e al crepuscolo senza il sistema di illuminazione della bici e senza gli opportuni indumenti corre un grosso rischio. Ma la visibilità è molto importante anche di giorno. Provvedi quindi a renderti visibile nel traffico. Ecco come puoi prevenire gli infortuni:

  • Accendi i fanali della bici
  • Indossa un casco per bici con luci
  • Indossa il giubbotto catarifrangente quando vai in bicicletta
  • Monta sulla bicicletta le strisce riflettenti e i catarifrangenti sui raggi

Renditi visibile

È sempre sorprendente quanto sia scarsa visibilità al buio.Gli utenti della strada vestiti di scuro sono visibili solo da una distanza di 25 metri. Un sistema di illuminazione per bici a norma di legge si può vedere invece da ben 100 metri. La metà degli incidenti in bici che avvengono di notte si potrebbe evitare se le persone coinvolte si vedessero solo un secondo prima. Se si aggiungono anche i fattori velocità e condizioni della strada non ottimali, il pericolo cresce di molto.


I video sotto illustrano chiaramente come pochi accessori possono fare una grande differenza.

Un ciclista, a destra con luci e giubbotto catarifrangente e a sinistra senza luci e senza giubbotto catarifrangente, dal punto di vista di un automobilista che circola in senso opposto.

Quando circoli in senso opposto di notte...

Con luci e giubbotto catarifrangente è grande la differenza per chi circola in bici.

Altri video
Un ciclista, a destra con luci e giubbotto catarifrangente e a sinistra senza luci e senza giubbotto catarifrangente, dal punto di vista di un automobilista che circola in senso opposto.
Quando circoli in senso opposto di notte...

Con luci e giubbotto catarifrangente è grande la differenza per chi circola in bici.

Un ciclista che cambia direzione, a destra con luci e giubbotto catarifrangente e a sinistra senza luci e senza giubbotto catarifrangente, dal punto di vista di un automobilista.
Quando cambi direzione di notte...

A ben poco serve il diritto di precedenza al ciclista se l'automobilista non lo vede.

Un ciclista che attraversa la strada, a destra con luci e giubbotto catarifrangente e a sinistra senza luci e senza giubbotto catarifrangente, dal punto di vista di un automobilista.
Quando attraversi un incrocio di notte...

Solo con strisce riflettenti e giubbotto catarifrangente il ciclista può rendersi visibile.

In questo modo si evitano possibili pericoli ​

Pedalare sicuri con l'attrezzatura giusta Le normative e i consigli sul sistema di illuminazione della bici e sugli indumenti retroriflettenti vanno seguiti soprattutto al crepuscolo e di notte, pur essendo di grande aiuto anche di giorno.

Attrezzatura obbligatoria in Svizzera per legge:

  • Catarifrangenti bianchi di almeno 10 cm² davanti
  • Catarifrangenti rossi di almeno 10 cm² dietro
  • Catarifrangenti arancioni sui pedali davanti e dietro
  • Una luce anteriore bianca, rotonda, visibile ad almeno 100 metri di distanza
  • Una luce posteriore rossa. Si raccomanda inoltre una luce rossa lampeggiante
  • Due freni efficienti
  • Gomme intatte e gonfie (pneumatici adatti alla stagione)

Per aumentare ancora di più la tua sicurezza ti consigliamo di aggiungere quanto segue:

  • strisce riflettenti per ruote
  • giubbotto catarifrangente o accessori catarifrangenti come guanti e bracciali
  • luce sul casco
  • pneumatici retroriflettenti
  • campanello

Download e ordinazioni

Questa pagina è stata utile?

Vi potrebbe anche interessare