hochspannsungsleitung-wartungsarbeiten.jpg

Lavorare in sicurezza sulle linee aeree ad alta tensione

Solitamente le linee aeree ad alta tensione hanno una tensione superiore a 30 kV e le correnti che le attraversano rappresentano un grandissimo pericolo quando vi si lavora. Scoprite quali normative si applicano e quali misure di protezione e regole di sicurezza vi proteggono.

Indice

L'essenziale in breve

Sulle linee aeree ad alta tensione non c'è spazio per l'improvvisazione in termini di sicurezza. Quando si lavora su tali linee, è necessario conoscere le regole vitali appropriate e applicarle in modo coerente.

Gli infortuni elettrici sugli impianti ad alta tensione sono relativamente rari, ma il più delle volte gravi:

  • Quasi il 90% degli infortuni elettrici si verifica nell'ambito della bassa tensione (fino a 1000 volt).
  • Solo il 10% degli incidenti si verifica con l'alta tensione, ma di solito hanno conseguenze disastrose e spesso portano alla morte.

L'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte (ESTI) ha emanato una direttiva sulla «Lavorare in sicurezza sulle linee ad ampie campate ad alta tensione». La direttiva illustra ogni dettaglio sulle misure di protezione più importanti e sui requisiti di sicurezza legali.

Lavorare in sicurezza sulle linee aeree ad alta tensione

Se lavorate sulle linee ad alta tensione, siete esposti a rischi particolarmente elevati: gli infortuni elettrici hanno gravi conseguenze e spesso sono addirittura letali. Ciò rende ancora più importante il rispetto costante delle norme di sicurezza.

Per farvi sapere quali misure di protezione dovete adottare, l'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte (ESTI) ha elaborato una direttiva in collaborazione con la SUVA e i settori interessati. Si tratta della direttiva n. 245: «Lavorare in sicurezza sulle linee ad ampie campate ad alta tensione»

. Essa riassume in capitoli chiari ciò che bisogna sapere:

  • Quali requisiti legali occorre rispettare?
  • Quali sono le misure di protezione generali da adottare?
  • Quali misure di protezione sono necessarie contro le cadute?
  • Quali misure proteggono dai rischi elettrici?

La direttiva vi aiuta a soddisfare i requisiti legali di sicurezza e a garantire la sicurezza per i lavori sulle linee elettriche ad alta tensione.

La direttiva vi aiuta a soddisfare i requisiti legali di sicurezza e a garantire la sicurezza per i lavori sulle linee elettriche ad alta tensione

Chiunque lavori sulle linee elettriche ad alta tensione deve conoscere le regole vitali corrispondenti e applicarle in modo coerente. In presenza di un pericolo, dite STOP, interrompete il lavoro e non continuate a lavorare fino a quando le carenze di sicurezza non sono state risolte.

Tre specialisti lavorano su un traliccio dell'alta tensione.

In collaborazione con esperti e installatori di linee aeree, abbiamo elaborato per voi le regole vitali da rispettare. In questo caso, abbiamo rinunciato a una "cartella di istruzioni", perché ai sensi della direttiva n. 245 dell'ESTI, ogni azienda che esegue lavori su linee aeree ad alta tensione deve comunque impiegare almeno un/a "formatore/formatrice autorizzato/a". Nella formazione di base e nella formazione professionale continua, ricevono tutti i documenti e gli ausili necessari – compresi i sussidi didattici – per formare gli installatori delle linee aeree. Ordinate il pieghevole sulle regole vitali e consegnatelo al vostro personale elettrico come ausilio di riferimento.

Regole vitali: Linee aeree ad alta tensione
Regole vitali: Linee aeree ad alta tensione
I lavori sulle linee aeree ad alta tensione sono pericolosi. Istruite quindi i vostri dipendenti sulle regole vitali. Così migliorate la sicurezza sul lavoro e salvate delle vite.
Vai alle regole

Download e ordinazioni

Questa pagina è stata utile?

Vi potrebbe anche interessare