Un veicolo attraversa un capannone. Un faro potente proietta un fascio di luce blu sul pavimento.

I dispositivi di protezione per i veicoli AGV riducono il pericolo di incidenti

Quali misure tecniche proteggono i lavoratori da incidenti con i veicoli a guida automatizzata (AGV)? La massima sicurezza è garantita da una combinazione di sistemi passivi e attivi. Con i dispositivi giusti evitate le collisioni e proteggete sia il personale che gli impianti.

Indice

L'essenziale in breve

I sistemi di protezione attivi e passivi offrono una sicurezza ottimale. Tali sistemi impediscono o attenuano le collisioni tra mezzi AGV e persone. Permettono infatti di arrestare tempestivamente qualsiasi manovra pericolosa.

Talvolta risulta difficile adattare il sistema di comando alle misure di sicurezza. Alcuni dispositivi molto efficienti come i laser scanner trovano un impiego limitato in certe situazioni, ad esempio quando un veicolo AGV si avvicina per prendere un carico.

Qualsiasi piano di protezione

  • Per gli AGV deve comprendere sistemi di sicurezza passivi e attivi.
  • Questi sistemi sono in grado di escludere o attenuare le collisioni tra veicoli e persone.
  • La massima sicurezza è garantita da una combinazione di sistemi diversi.

Protetti con il mix giusto

I costruttori devono realizzare veicoli AGV che soddisfano i requisiti di sicurezza. Allo scopo devono tenere conto sia della destinazione d’uso che dei risultati della valutazione dei rischi. Sono disponibili i seguenti sistemi di protezione:

  • Laser scanner
  • Dispositivi di protezione sensibili alla pressione

Talvolta risulta difficile adattare il sistema di comando alle misure di sicurezza. Alcuni dispositivi molto efficienti come i laser scanner non sono utilizzabili in certe circostanze.

Spesso si riesce a raggiungere lo scopo ricorrendo a una combinazione di strumenti diversi atti ad evitare o perlomeno attenuare le collisioni.

Sistemi di protezione per AGV

Oggi si utilizzano principalmente tre sistemi di sicurezza che hanno origine da tecnologie diverse:

Sistemi di riconoscimento immateriali (laser scanner)

Questo sistema viene impiegato per il rilevamento di persone e oggetti. I laser scanner sono montati di solito nella parte anteriore e talvolta anche in quella posteriore del veicolo AGV. La loro funzione è quella di monitorare orizzontalmente la zona di marcia entro un certo raggio. L’avvicinamento eccessivo di un oggetto o di una persona all’AGV innesca un’azione: nel caso di una presenza nel campo di allarme più ampio (giallo), il veicolo AGV rallenta la marcia e/o emette un segnale visivo o sonoro; se rileva la presenza di una persona o un oggetto nel campo di allarme rosso, il veicolo AGV si arresta immediatamente e resta fermo finché il campo non è tornato libero.

Protezione efficace a due livelli: il sistema di movimentazione protegge le persone che si avvicinano troppo. A seconda della distanza il veicolo rallenta, emette un segnale o si arresta.

Protezione efficace a due livelli: il sistema di movimentazione protegge le persone che si avvicinano troppo. A seconda della distanza il veicolo rallenta, emette un segnale o si arresta.

L’ampiezza di queste aree può variare e dipende essenzialmente dalla velocità di marcia e dalla capacità frenante del mezzo. Quindi non si può escludere una collisione con persone o altri mezzi in movimento che incrociano la traiettoria del veicolo.

I dispositivi per il rilevamento degli ostacoli devono trovarsi il più possibile in basso, a un’altezza non superiore a 200 mm da terra.

Il sistema non è in grado di rilevare tutto, pertanto è importante definire con precisione il tracciato delle vie di circolazione del veicolo automatizzato e non depositare nulla lungo il suo percorso.

Bordo sensibile alla pressione

Questi sensori a contatto non sono componenti standard indicati per ogni impiego: di solito sono realizzati in modo personalizzato e sono specifici per il veicolo in uso. Questi dispositivi, ampiamente diffusi in passato, non sono molto indicati per la marcia a velocitĂ  elevata. Si tratta soprattutto di una misura complementare che va a integrare altre misure tecniche.

Il bordo sensibile alla pressione è un dispositivo di sicurezza progettato in conformità alla norma europea EN ISO 13856-3.

Il bordo sensibile alla pressione è un dispositivo di sicurezza progettato in conformità alla norma europea EN ISO 13856-3.

Segnali di avvertimento

Dopo un arresto di oltre 10 secondi, il veicolo AGV deve attivare un segnale acustico e/o visivo della durata minima di 2 secondi prima di rimettersi in marcia. In situazioni potenzialmente pericolose occorre attivare un segnale di avvertimento (acustico o visivo).

Se il veicolo automatizzato si muove in una direzione che non è protetta da sistemi di rilevamento persone, deve emettere un segnale di avvertimento.

Un segnale acustico può essere posizionato nei luoghi in cui gli operatori hanno una visibilità ridotta per segnalare loro l’avvicinarsi di un veicolo automatizzato.

Comando manuale del veicolo AGV

I veicoli AGV sono talvolta guidati con i comandi manuali. Quali sono i requisiti in questi casi?

Arresto di emergenza

I veicoli AGV devono disporre alle estremità e su entrambi i lati di dispositivi di arresto di emergenza che siano evidenti, identificabili e accessibili. Se non è possibile montare un dispositivo di arresto di emergenza sul lato su cui viene trasportato il carico, è necessario posizionare altri dispositivi di arresto di emergenza il più vicino possibile.

Comando a mano

In modalità di esercizio particolari, il veicolo può essere guidato manualmente tramite comandi locali. L’accesso a questa modalità di funzionamento deve essere limitato da un interruttore dotato di chiave o password, al fine di riservarne l’uso esclusivamente a personale esperto e qualificato. Il comando manuale deve essere conforme al tipo «comando con funzione di arresto» (dispositivo di consenso), ossia deve rendere possibile solo un uso intenzionale della funzione manuale. I sistemi per il riconoscimento delle persone possono essere disattivati.

Download e ordinazioni

Questa pagina è stata utile?

Vi potrebbe anche interessare