Headerbild Themenseite UVIV.tif

AINF per persone coinvolte in provvedimenti dell'AI (AINF AI)

Le persone che in seguito a un'invalidità sono escluse in modo temporaneo o permanente dal normale processo lavorativo o che seguono un provvedimento di integrazione, devono prestare attenzione alla loro copertura assicurativa. Generalmente è la Suva a essere responsabile dell'assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali. Esistono tuttavia delle eccezioni.

Indice

L'essenziale in breve

  • La Suva è l'assicuratore contro gli infortuni per le persone che partecipano a un provvedimento dell'assicurazione per l'invalidità (AI).
  • Nel caso del provvedimento si deve trattare di un rapporto analogo a quello risultante da un contratto di lavoro. Ne fanno parte ad esempio le attività in un istituto, un'officina o un'azienda.
  • In caso di malattia professionale o infortunio, le persone assicurate hanno diritto alle prestazioni stabilite dalla Legge sull'assicurazione contro gli infortuni (LAINF).
  • Gli infortuni vanno notificati subito all'ufficio AI competente.

Avete domande sull'assicurazione contro gli infortuni durante un provvedimento dell'AI (AINF AI)?

Rivolgetevi al vostro ufficio AI competente o al vostro istituto d'impiego se non siete sicuri a chi spetta la competenza per l'assicurazione contro gli infortuni.

In caso di domande sulle prestazioni assicurative o su un infortunio durante un provvedimento dell'AI non esitate a contattarci. Chiamateci al numero 0848 820 820 (in Svizzera max. CHF 0.08/min.) oppure utilizzate il nostro modulo di contatto.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento