Immersione professionale e lavori in condizioni di sovrappressione

Indice

Nessuna immagine disponibile
Standard Variante
Codice
2869/08.D
Supporto informativo
Documento, PDF
Edizione
01.06.2012

Descrizione

Pericoli per i subacquei professionali e quando si lavora in condizioni di sovrapressione

Lavori edili, di montaggio o di ricerca sott'acqua, immersioni in mare aperto e immersioni di salvataggio: l'immersione professionale è importante. Ma i subacquei professionali si espongono a un certo rischio per la loro salute. Lo stesso vale per i lavoratori che eseguono "lavori all'asciutto" in condizioni di sovrapressione.

Ci sono pericoli in acqua e sott'acqua che non sono presenti altrove e soprattutto la questione della "differenza di pressione" pone un rischio di infortuni e malattie. Questa pubblicazione Le offre quindi una visione ben fondata della medicina subacquea e iperbarica.

Questa pubblicazione è destinata a:

  • medici che si confrontano con materie quali gli infortuni subacquei e il fitness subacqueo
  • personale di camere iperbariche terapeutiche
  • responsabili di imprese di immersione e edili che effettuano lavori in condizioni di sovrapressione
  • e a profani particolarmente interessati

Informazioni sulla differenza di pressione, effetti e altro

In questa pubblicazione, si trovano i seguenti capitoli (con alcuni sottocapitoli):

  • basi fisiche
  • Pericoli e fonti di pericolo (nell'immersione e nel lavoro in ambienti con aria compressa)
  • Meccanismi d'azione e quadri clinici
  • Profilassi e terapia degli infortuni da immersione e da sovrapressione
  • termini di diritto assicurativo

Effettui ora il download di questa pubblicazione.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento