220201_suva_cleverer_transfer_05b_1920x1080_ohnelogo.jpg - Ausschnitt

Movimentazione intelligente: predisporre ausili adeguati

L’introduzione della movimentazione intelligente nell’ambito delle cure e dell’assistenza è finalizzata evitare il sovraccarico biomeccanico del personale. Qui scoprite come procedere nei tre secondi passi per l'introduzione della movimentazione intelligente, quali sono gli ausili per la movimentazione e dove potete ordinarli.

Indice

      L'essenziale in breve

      L’impiego sistematico di ausili durante la movimentazione riduce in modo determinante il sovraccarico biomeccanico del personale. I 3 secondi passi per l'introduzione della movimentazione intelligente nella vostra azienda sono quindi i seguenti:

      • Informatevi sugli ausili.
      • Stabilite gli ausili adeguati.
      • Ordinate gli ausili.

      Ausili adeguati

      Dopo i primi tre passi per l'introduzione del principio in azienda, ora si tratta di acquistare i necessari ausili per le varie attività di movimentazione e metterli a disposizione del vostro personale.

      Non servono soluzioni tecniche, anzi: molti ausili economici e di piccole dimensioni facilitano il lavoro in modo sostanziale. Spesso, però, non sono molto conosciuti.

      Su sapros.ch , il negozio online dedicato ai prodotti di sicurezza, trovate gli ausili adatti da utilizzare nelle attività quotidiane di movimentazione.

      Inoltre è disponibile una valigetta  contenente ausili fondamentali da utilizzare nelle situazioni di movimentazione più comuni nell’ambito delle cure e dell’assistenza. In questo modo si ha la possibilità di conoscere meglio questi piccoli ausili nonché di provarli e imparare a utilizzarli. Questa valigetta è quindi particolarmente indicata per formazioni, workshop e corsi di perfezionamento.

      Come mettere a disposizione gli ausili adeguati

      Consultate la galleria di immagini che segue per informarvi sui principali requisiti e caratteristiche dei singoli ausili.

      Stabilite quali ausili sono necessari nella vostra azienda, vale a dire gli ausili destinati alle attività di movimentazione che avete selezionato in primi passi.

      Potete ordinare gli ausili ad esempio su sapros.ch, il negozio online dedicato ai prodotti di sicurezza.

      Panoramica dei principali ausili

      Antirutschmatte.jpg
      Il tappetino antiscivolo evita che i piedi della persona allettata possano scivolare. Favorisce inoltre l'azione di pressione dei piedi sul letto, ad esempio quando la persona distesa deve scivolare verso la testiera del letto. Requisiti: elevate resistenza all'attrito per una buona tenuta.
      Si vede un telo blu ripiegato,che rappresenta gli ausili che devono essere introdotti per la movimentazione intelligente.
      I teli ad alto scorrimento facilitano lo spostamento di una persona allettatae risultano più maneggevoli di un normale telo. Requisiti: dimensioni diverse, identificabili tramite colore o marcatura; imbottitura (in grado di assorbire l'umidità) per la collocazione fissa a letto; senza imbottitura (di più facile pulizia) da rimuovere dopo l'utilizzo.
      Haltegürtel.jpg
      La cintura di supporto viene indossata dagli operatori o dalla persona da movimentare. Consente una presa sicura e permette di guidare meglio i movimenti. Requisiti: rivestimento interno antiscivolo, lunghezza regolabile.
      Bettzügel.jpg
      Una persona allettata può utilizzare una maniglia a scaletta per portarsi o mantenersi in posizione seduta oppure per spostarsi verso la testiera del letto. Requisiti: facile da afferrare, concepita perché non sia scivolosa, maneggevole.
      Footstool.jpg
      Il «rialzo per i piedi» è d'aiuto alla persona da movimentare per compensare la distanza dal pavimento, per alzarsi dal letto o per sistemarsi in poltrona o sulla sedia a rotelle. Requisiti: altezza adeguata, non ribaltabile, blocco unico (senza piedini).
      Beingurt.jpg
      Questa fascia aiuta a stabilizzare in posizione eretta una persona che si debba sistemare in sedia a rotelle, in bagno, su una sedia o sul sedile della macchina. Permette inoltre al personale di stabilizzare anche i movimenti di rotazione. Requisiti: imbottita, chiusura sicura con velcro.
      Rutschbrett.jpg
      La tavola di trasferimento aiuta a superare piccoli dislivelli, ad esempio dal bordo del letto alla sedia. Offre maggiore sicurezza quando si devono superare brevi distanze. La movimentazione può quindi avvenire per gradi. Requisiti: ali pieghevoli per facilitare il trasferimento in sedia a rotelle, materiale flessibile per superare più facilmente piccoli bordi, rivestimento antiscivolo sulla faccia inferiore.
      Antirutschkissenauflage.jpg
      Questo cuscino antiscivolo aiuta a spingersi indietro se si è seduti su una sedia a rotelle o una poltrona. Al contempo evita di scivolare in avanti. Requisiti: superficie ad elevato scivolamento su un lato e antiscivolo sull'altro, morbido, senza bordi rigidi.
      Rollbrett.jpg
      Questa tavola di scorrimento è indicata per movimentare pazienti in posizione orizzontale non collaboranti ad esempio su una barella doccia, su una barella, su un altro letto, ecc. Permette di supere i dislivelli e di effettuare una movimentazione agevole e senza sforzi eccessivi per operatori e paziente. Requisiti: leggera, rivestimento a elevato scivolamento, pieghevole all'occorrenza, può essere sospesa, rivestimento rimovibile per una migliore e più semplice pulizia.
      220201_suva_cleverer_transfer_hilfsmittel_positionwechselhilfe_sabina_0074_300dpi_2Z8A7201.jpg
      L'ausilio per cambiare posizione o portarsi in posizione eretta viene impiegato per aiutare chi riesce a stare in piedi a trasferirsi ad esempio dal bordo del letto alla sedia a rotelle.
      220201_suva_cleverer_transfer_hilfsmittel_lifter_viking_0080_300dpi_2Z8A7207.jpg
      Il sollevatore su ruote è ideale per trasferire i pazienti dal pavimento al letto, tra il letto e la sedia a rotelle, per la movimentazione orizzontale, ma anche per gli esercizi di deambulazione.

      Tutti gli ausili devono rispettare i seguenti requisiti:

      • istruzioni per l'uso disponibili (incl. istruzioni per la pulizia)
      • facilità nel sottoporli a trattamenti di pulizia, preferibilmente con disinfettanti manuali, detergenti o prodotti per lavaggio a immersione
      • facilità di manutenzione senza assistenza tecnica
      • conformità ai criteri di igiene dell'azienda
      • dichiarazione di conformità alla Legge sui dispositivi medici
      • marcatura CE

      Gli ultimi passi: istruire il personale

      Scoprite nella prossima pagina quali sono gli aspetti più importanti degli ultimi tre passi per l'introduzione della movimentazione intelligente in azienda. Il punto centrale è la formazione del personale.

      Download e ordinazioni

      Questa pagina è stata utile?