Standbild-hauptfilm-Hautschutz-Coiffeur.tif

Malattie cutanee: protezione delle mani per parrucchiere e parrucchieri

Il lavaggio dei capelli e i prodotti chimici presenti nei prodotti per la cura dei capelli possono lasciare le mani screpolate e secche. Chi non protegge opportunamente la pelle rischia di andare incontro a seri problemi cutanei. Qui potete scoprire che attività di un salone acconciature mettono a dura prova la pelle e qual è la migliore protezione.

Indice

L'essenziale in breve

Ogni due settimane un operatore di questo settore è costretto ad abbandonare la professione a seguito di una malattia cutanea. Si tratta di una malattia dal decorso spesso lento, da cui possono però derivare allergie. E una volta sviluppata l'allergia, si è spesso costretti a lasciare la propria professione abituale.

Ecco perché è importante proteggere le mani, anche in assenza di problemi della pelle. Ciò significa indossare sempre i guanti nell'uso di prodotti chimici come tinte e decoloranti.

Ma le mani vanno protette anche durante il lavaggio dei capelli. Fate sempre uso di una crema protettiva della pelle oppure di guanti. Perché anche il contatto frequente con shampoo delicati e l'umidità costante mettono a dura prova la pelle.

Le nostre mani sono il nostro più grande capitale»

Nel lavoro di tutti i giorni le vostre mani sono esposte continuamente all'acqua e ai prodotti chimici. Seguite quindi l'esempio del rinomato parrucchiere Martin Dürrenmatt e proteggete sempre le mani indossando i guanti. Eviterete così l'insorgenza di malattie cutanee.

Martin-Dürrenmatt-Standbild.JPG

A guardarli, gli eczemi sono davvero brutti

All'inizio Deborah aveva solo le mani arrossate e secche. Finché a un certo punto hanno cominciato a formarsi bolle purulente e ragadi sanguinanti. Per poco non ha dovuto lasciare il lavoro. Da allora usai i guanti per proteggere le mani.

La parrucchiera Deborah parla con il famoso parrucchiere Martin Dürrenmatt della sua dermatosi.

Proteggere la pelle è la migliore decisione

Soprattutto se né voi né i vostri collaboratori avete problemi cutanei, la vostra preoccupazione principale saranno probabilmente i costi di acquisizione di guanti e creme. Ma non sono poi così elevati come potreste credere. In un salone di piccole dimensioni, in cui lavorano tre operatori, proteggere la pelle costa circa due franchi al giorno.

Il prezzo da pagare per le assenze dal lavoro è invece più alto. È possibile che un parrucchiere affetto da un eczema non possa lavorare per un periodo prolungato. Accade talvolta che un collaboratore molto valido sia costretto ad abbandonare definitivamente la professione. Un singolo caso di dermatosi può diventare più costoso di una strategia di protezione della pelle portata avanti per più anni.

Misure di protezione

Soprattutto se né voi né i vostri collaboratori avete problemi cutanei, la vostra preoccupazione principale saranno probabilmente i costi di acquisizione di guanti e creme. Ma non sono poi così elevati come potreste credere. In un salone di piccole dimensioni, in cui lavorano tre operatori, proteggere la pelle costa circa due franchi al giorno.

Il prezzo da pagare per le assenze dal lavoro è invece più alto. È possibile che un parrucchiere affetto da un eczema non possa lavorare per un periodo prolungato. Accade talvolta che un collaboratore molto valido sia costretto ad abbandonare definitivamente la professione. Un singolo caso di dermatosi può diventare più costoso di una strategia di protezione della pelle portata avanti per più anni.

Download e ordinazioni

Ricerca

Questa pagina è stata utile?

No results available