Lavorare con il laptop

Ergonomia al videoterminale: lavorare con il laptop

  • Allestendo postazioni «improvvisate» sul treno o al ristorante non si lavora quasi mai in condizioni di luce ottimali e anche la postura ne risente.
  • Se il laptop è assolutamente indispensabile, si possono comunque prevenire i dolori alla nuca o alle spalle mediante l'hardware giusto, condizioni di luce ottimali e un'organizzazione del lavoro efficiente.
  • Il film «El portátil en movilidad» fornisce indicazioni utili per allestire il posto di lavoro mobile.

Uso un laptop per lavorare

Molti accusano dolori alla nuca o alle spalle mentre lavorano con un portatile. Il film «El portátil en movilidad» offre consigli utili al riguardo e spiega come dare libero sfogo alla creatività per allestire il posto di lavoro mobile.

In caso di disturbi, innanzitutto è bene valutare se è davvero necessario lavorare per lungo tempo con un portatile quando si è fuori ufficio. Infatti è molto difficile mantenere la postura corretta e lavorare in condizioni di luce ottimale se si usa il portatile in luoghi di lavoro inadeguati (ad es. in auto, sul treno, al ristorante).

Per saperne di più: film «El portátil en movilidad»

È bene tenere presenti anche le seguenti raccomandazioni.
Hardware
  • Scegliere uno schermo opaco per evitare riflessi.
  • Privilegiare gli schermi di dimensioni maggiori, se il portatile ha uno schermo piccolo.
  • Usare un mouse esterno se si lavora per più di un'ora con il portatile.
  • In auto è consigliabile usare un supporto per il laptop sul lato passeggero.
Condizioni di luce
  • Evitare che la luce si rifletta direttamente sullo schermo (ad es. sul treno, evitare il posto accanto al finestrino).
  • Impostare lo schermo in modo che sia possibilmente luminoso.
  • Usare la funzione zoom per affaticare il meno possibile gli occhi (premere Ctrl e girare la rotellina del mouse per ingrandire).
Organizzazione del lavoro
  • Il portatile permette di lavorare ovunque e quando lo si desidera. Perciò è molto importante definire gli orari di lavoro e rispettarli. Altrettanto importante è concedersi delle pause regolari: nessuno può lavorare giorno e notte senza rimetterci in salute.
  • Comunicare gli orari in cui si è raggiungibili e attenersi alle fasce stabilite.
  • Riflettere su quali lavori si possono svolgere più facilmente con il portatile (ad es. leggere le e-mail, preparare presentazioni ecc.).